image

alapSarà conferito a Edda Bresciani, egittologa di fama mondiale e professore emerito dell'Università di Pisa, il "Campano d'Oro" 2014, il prestigioso riconoscimento che l’Associazione laureati dell’Ateneo pisano (ALAP) assegna ogni anno a illustri personalità che si sono laureate a Pisa.

La cerimonia di conferimento si terrà mercoledì 24 settembre, alle ore 17, nei saloni del Bastione Sangallo del Giardino Scotto. Il programma sarà aperto dal saluto del rettore Massimo Augello, cui seguirà la Laudatio tenuta dalla professoressa Lucia Tomasi Tongiorgi. Subito dopo, il presidente dell'ALAP, Paolo Ghezzi, leggerà le Motivazioni del conferimento e consegnerà alla premiata la medaglia che raffigura la Torre del Campano, la cui campana ha scandito l’inizio e la fine delle lezioni universitarie dal Medioevo fino ad alcuni anni fa. L'intervento della professoressa Edda Bresciani farà da preludio all'Omaggio musicale preparato dal Coro dell'Università di Pisa, diretto dal maestro Stefano Barandoni, che nell'occasione eseguirà musiche di Verdi, Rossini e Orff. Al piano ci sarà Chiara Mariani e come mezzosoprano solista si esibirà Sarà Bacchelli.

Leggi tutto...

Sabato 5 dicembre (ore 21.00) e domenica 6 (ore 16.00), va in scena al Teatro Verdi “Otello, er moro di Pisa”, parodia musicale organizzata dal C.G.S. – Crocchio Goliardi Spensierati, in collaborazione con ALAP – Associazione Laureati Ateneo Pisano.

Il testo è stato riscritto da Lorenzo Gremigni, che interpreta il ruolo del protagonista accanto a Leonardo Ferri (Desdemona, moglie d’Utello), Marco Gremigni (Braganzio, doge de’ pisesi e babbo di Desdemona), Mario Messerini (Jago, sudiciume), Fabio Vasarelli (Cassio, er prim’amore), Fabiano Cambule (Zaira, serva di lingua sciòrta).La regia è di Giuseppe Raimo.

Lo spettacolo costituisce uno straordinario concentrato di eccellenze artistiche: il Coro dell’Università di Pisa diretto da Stefano Barandoni; l’irresistibile corpo di ballo goliardico “28 cosciotti non depilati 28” composto da leggiadri danzatori ipervillosi, ammaestrati da Sabrina De Cristofaro; l’Orchestra dell’Università di Pisa coordinata da Manfred Giampietro e nell’occasione diretta da uno smagliante “Nocciolo” (Bruno Bardi), che per l’evento ha composto nuove musiche e “rimpolpettato” intramontabili sue melodie.La locandina è stata illustrata da Nicola Gorreri.

Leggi tutto...

Vai all'inizio della pagina